Attrezzature a pressione: Uni/TS 11325-6

Sei qui: Home » Normativa » Attrezzature a pressione: Uni/TS 11325-6

Pubblicato il nuovo documento che definisce le procedure generali per la verifica di messa in servizio di attrezzature e sistemi a pressione; essa consisterà, successivamente alla presa in esame della documentazione tecnica predisposta, in un accertamento di corretta installazione dell’attrezzatura e dei sistemi di sicurezza associati sia in caso di primo utilizzo sia, anche se già assoggettati inizialmente a verifica, in seguito a cambio del luogo d’installazione o di cambio delle condizioni di funzionamento. Va ricordato inoltre che l’utilizzatore dovrà prevedere l’utilizzo di dispositivi di protezione in conformità alle istruzioni operative dell’attrezzature contenute nel manuale di riferimento, e la cui scelta andrà dunque operata effettuando analisi degli strumenti sotto diverse condizioni (transitoria, stazionaria o situazioni di disservizio quali anomalie di esercizio, incendi, irraggiamento solare etc); tali dispositivi per la sicurezza dovranno di fatto essere in grado di scaricare una portata la cui valutazione è ovviamente connessa alla tipologia dell’impianto e per questo saranno soggetti al risultato dell’analisi di determinati rischi. Non va certo dimenticato che nel dimensionamento dei dispositivi andranno tenute da conto le proprietà chimico-fisiche e termodinamiche del fluido da scaricare. Nel documento vengono anche date informazioni inerenti alla possibilità d’intercettazione dei sistemi di sicurezza costituiti da dispositivi per la limitazione diretta della pressione, indicando i criteri in base ai quali ciò è possibile e le modalità tecniche operative che li riguardano.

Next post
© 2018 May-C Engineering S.r.l. - Via Verro, 12 - 20141 Milano (MI) - ITALIA
Tel. +39-02-89.51.78.53 - P.IVA: 09259420157