Sei qui: Home


La sicurezza elettrica dei veicoli ...

La recente pubblicazione della prima variante della norma CEI 64-8 “Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in corrente alternata e a 1500 V in corrente continua”, ha permesso di completare il corpo normativo che interessa il settore delle macchine elettriche dei veicoli stradali elettrici o ibridi. Tale variante contiene infatti […]

La nuova UNI 10641:2013 sulle ...

Secondo il principio per cui le regole di normazione nazionale possono persistere anche se un argomento è completamente disciplinato dalla normazione europea, la UNI 10641 è sopravvissuta alla UNI EN 13384-2 essendone complementare. Infatti la UNI 13384-2 non riguarda il dimensionamento di canne collettive monoflusso al servizio di piani maggiori di 5 (pratica sconosciuta in […]

E’ partito il programma Horizon ...

Sono stati lanciati da poco gli inviti ufficiali a presentare i progetti nell’ambito del programma Horizon 2020 e arriva la ratifica dei Ministri della Ricerca degli Stati Membri dell’Unione. Sono stati stanziati ben 15 miliardi nei primi due anni e il finanziamento è destinato a contribuire a rafforzare un’economia basata sulla conoscenza in Europa e […]

Cresce ancora l’esportazione di gas ...

L’esportazione di gas russo in l’Europa cresce del 16% l’anno scorso. Questo risulterebbe dai dati preliminari di Gazprom Export, che registrano un volume complessivo di 161,5 miliardi di metri cubi, a fronte di un calo delle forniture con altri paesi. Gazprom Export ha spiegato che la media del prezzo del gas russo per l’Europa si […]

Shale gas: le riserve della ...

Gazprom Neft e Shell hanno cominciato ad esplorare la Siberia nel loro progetto di sviluppo delle estrazioni petrolifere, mentre il concorrente statale OAO Rosneft ha coinvolto Exxon Mobil Corp., Statoil ASA e Eni SpA per lo sviluppo di gas da scisti e progetti offshore. I sovietici sembra abbiano fatto di tutto per tentare di estrarre […]

Progetti pilota per lo smart ...

L’AEEG ha avviato la selezione dei progetti piloti attraverso l’emanazione dei requisiti affinché possano essere erogate tariffe incentivanti per gli operatori che intenderanno promuovere la diffusione di sistemi di smart metering multiservizio (elettricità, gas, calore, acqua). Il taglio minimo delle iniziative è calibrato su 2500 punti telegestiti fino a un massimo di 20000, di cui […]

L’incertezza del comparto dei biocarburanti

Pesa l’incertezza sul settore dei biocarburanti, in modo particolare dal recente rifiuto del Parlamento di aprire un dibattito sul tema ILUC (The indirect land use change impacts of biofuels). Questo clima, combinato con il dibattito emergente sulle proposte comunitarie per una alternativa all’avvio delle nuove infrastrutture per i carburanti e l’assenza di una deadline per […]

L’acqua in Italia, prezzi bassi ...

L’acqua potabile In Italia costa relativamente poco rispetto alla media dei principali paesi Ue. Dal Lussemburgo, dove è più cara, con un costo di quasi 3,46 euro al metro cubo, si passa dal Belgio, con 3,44 €/mc, Austria con 3,15, Germania con 3,07, poi la Francia con 2,82, mentre l’Italia si attesta penultima in classifica […]

ETS: L’adozione dei nuovi piani ...

Recentemente la Commissione europea ha adottato una decisione sulle misure di attuazione nazionali da parte degli Stati membri per la terza fase del sistema UE di scambio di emissioni ( ETS). La decisione rappresenta la fase finale di attuazione della direttiva ETS riveduta e dovrebbe chiarire quante quote gratuite debbano essere assegnate a ciascun impianto […]

Approvazione USA per il progetto ...

Gli stati uniti applaudono alla spinta alla realizzazione del Corridoio Sud in Europa in tema di trasporto di gas naturale. L’ importante decisione presa dal consorzio Shah Deniz (tra gli azionisti figurano la svizzera Axpo con il 42,5%, la norvegese Statoil, 42,5% e la tedesca EON con il 15%), il 28 giugno scorso, per la […]

« First‹ PreviousNext ›Last »
© 2019 May-C Engineering S.r.l. - Via Verro, 12 - 20141 Milano (MI) - ITALIA
Tel. +39-02-89.51.78.53 - P.IVA: 09259420157