Sei qui: Home


La classificazione catastale degli impianti ...

Il mercato della produzione di energia elettrica mediante fonti rinnovabili ha suscitato l’attenzione degli operatori in relazione agli adempimenti di carattere fiscale riguardanti lo svolgimento di questa particolare attività. Con la circolare n.36/E del 19 dicembre 2013, l’Agenzia delle Entrate interviene per chiarire come rilevano ai fini delle imposte dirette e dell’IVA gli incentivi erogati […]

L’Australia alla guida del G20: ...

Il discorso del Primo Ministro Australiano Tony Abbott tenutosi a Davos a fine Gennaio ha lanciato gli obiettivi fondamentali del G20 (rappresentato in Figura) che sarà ospitato dall’Australia nel prossimo Summit che si terrà il 15-16 Novembre 2014 a Brisbane. Il calendario del G20 prevede ovviamente una serie di eventi durante tutto l’anno, in particolare […]

L’Agenzia per la Sicurezza nucleare ...

Lo scopo per cui era stata istituita nel 2009 l’Agenzia indipendente era quello di svolgere soprattutto un ruolo decisivo negli adempimenti in funzione del rilancio del nucleare in Italia, ed è stata abolita con il decreto “Salva Italia” del dicembre 2011 attribuendo temporaneamente le sue funzioni ad Ispra, essendo decaduta definitivamente con il referendum plebiscitario […]

Il nucleare inglese e il ...

Il gruppo francese EDF con AREVA e le due aziende cinesi CNG e CNNC sono impegnati nella realizzazione del mastodontico programma di investimenti sul nucleare che il governo britannico ha deciso di affrontare al costo di oltre 16 miliardi di sterline, che consiste in ben 12 nuove centrali, che andranno a sostituire le vecchie prossime […]

Idrati di metano in Giappone: ...

Dopo lunghe ricerche, il Giappone ha cominciato a raggiungere significativi risultati nel non facile obiettivo di estrarre e produrre a fini energetici, per la prima volta, gas naturale dai cosiddetti idrati di metano: composti solidi di acqua e gas che si formano in modo stabile in particolari condizioni di temperatura (vicina a zero °C) e […]

Gli USA i primi produttori ...

Gli Stati Uniti esportano più petrolio di quello che importano per la prima volta dal 1995, in un trend di crescita accelerato grazie alla pratica del fracking (e in generale al commercio di shale gas e tight oil) che, secondo l’Agenzia Internazionale per l’Energia (AIE) ha toccato 8 milioni di barili al giorno nel novembre […]

Energia e approvvigionamento idrico: scenari ...

L’oggetto di uno studio targato Wood Mackenzie riguarda il contesto dell’industria energetica legato al problema dell’acqua. Il suo nuovo rapporto “Troubled waters ahead?  Rising water risks on the global energy industry” a partire dai dati dell’Aqueduct Water Risk Atlas del World Resources Institure (WRI), parte dalla constatazione che quasi tutte le forme di conversione dell’energia […]

APE: L’Italia divisa tra norme ...

Con iil Decreto Legge 63/2013 in linea con il recepimento della direttiva 2010/31/UE, al posto del vecchio Attestato di Certificazione Energetica (ACE) si introduce la denominazione di Attestato di Prestazione Energetica (APE), ma non è stato fatto nulla per dipanare i dubbi circa le disparità apparentemente ingiustificate circa i metodi di calcolo, gli obblighi e […]

La polonia si prepara all’energia ...

La Polonia dispone delle maggiori riserve di carbone dell’Unione europea ( quantificabili in 14 miliardi di tonnellate) tale fonte costituisce il principale combustibile per la generazione termoelettrica, così come per l’uso calore. A fronte di un consumo previsionale di energia elettrica in crescita di oltre il 50% al 2030, sotto le imposizioni legate agli obiettivi […]

Politiche energetiche e competitività delle ...

Il problema è ormai di lungo corso e di difficile soluzione: nell’ UE hanno chiuso ben 15 raffinerie a partire dal 2008, corrispondenti ad un decremento dell’8% della capacità produttiva, portandosi dietro 50.000 posti di lavoro (secondo le stime ufficiali, tra diretti e indiretti). L’industria petrolifera ha riconosciuto che le proiezioni nel lungo periodo confermano […]

‹ PreviousNext ›Last »
© 2019 May-C Engineering S.r.l. - Via Verro, 12 - 20141 Milano (MI) - ITALIA
Tel. +39-02-89.51.78.53 - P.IVA: 09259420157